Skip to content

Biblioteca

 B I B L I O T E C A

Premesso che la Biblioteca è, si può dire, parte integrale di ogni convento, è certo che anche questo convento avesse una sua Biblioteca prima della soppressione. Con la soppressione napoleonica furono trafugati sia i libri che i documenti d’archivio, sicché se si vuol dare una data di inizio all’attuale Biblioteca, questa è da stabilirsi dopo il riscatto del Convento (1880 c .).ù

Per molti anni però il suo incremento è stato alquanto lento: si pensi che nel 1986, quando si è cominciato più concretamente la sua sistemazione, i libri posseduti erano solo 1500.

Dal 1986 al 1999 i volumi sono stati portati a 8000 e la Biblioteca, dietro richiesta esplicita del-

l’incaricato P. Nunzio Infante, ottenne il riconoscimento di apertura al pubblico dalla Regione Cam-

pania. Da allora la Biblioteca ha assunto particolare importanza: attualmente possiede oltre 12.000

volumi comprendendo una vasta estensione di branche: dalla letteratura alla storia, dalle scienze al-

le arti, dalla narrativa alla saggistica, dalla teologia alla Scrittura, dalla filosofia all’oratoria, alla

musica ecc…, oltre che un gran numero di dischi, audio e video-cassette, DVD e CD.

   Opere di grande interesse ovviamente sono le Enciclopedie; la Biblioteca ne possiede una quaran-

tina: “Bibliotheca Sanctorum” (13 Vulumi); Enciclopedia Cattolica (13 volumi); Enciclopedia dei Papi (3 volumi); Enciclopedia Europea (14 volumi); Enciclopedia filosofica (4 volumi);Enciclope- dia Garzanti di filosofia (1 volume);Enciclopedia popolare Mondadori (1 volume);  Enciclopedia

medica ( 1volume).

La grande Treccani, aggiornata al secolo XXI (62 volumi); l’Enciclopedia del Novecento (13  volu-

 mi); l’Enciclopedia pratica Bompiani (5 volumi); Enciclopedia Psicologica (1 volume);Enciclo-

pedia scientifico tecnica (2 volumi); Enciclopedia tematica aperta (21 volumi); Enciclopedia uni-

versale dell’Arte (15 volumi); Enciclopedia Unuversale (10 volumi); Grande Enciclopedia illustra-

ta della Bibbia ( 3 volumi); Guida Medica, Enciclopedia per la famiglia ( 12 volumi): l’Enciclope-

dia generale ( 1 volume); il Milione, Enciclopedia di tutti i paese del mondo (12 volumi); La nuo-

va Enciclopedia della Musica Garzanti (1 volume); Medicina Verde – Erboristeria – Enciclopedia

delle erbe e delle piante (3 volumi); Nova – l’Enciclopedia Utet (12 volumi); Sapere: Scienze – Tecnica – Arte applicata (19 volumi ); Imago mundi – Enciclopedia del mondo (5 volumi); Enciclopedia Tematica universale (6 volumi – incompleta); Enciclopedia dello Studente (9 volu-

mi); Bibliotheca  (8 volumi – Ferraris); Biblioteca scelta dei padri della Chiesa greca e latina (26

volumi); Biblioteca dei Parroci (5 volumi); Enciclopedia tematica – l’universale (40 volumi); En-

ciclopedia delle Religioni (5 volumi); Guida alfabetica della Bibbia – Enciclopedia (1 volume);

La nuova grande Medica – Enciclopedia (12 Volumi); Enciclopedia della Storia (2 volumi); Biblio-

theca sacra ovvero dizionario universale delle scienze ecclesiastiche (28 volumi); Rizzoli-Larous-

se – Enciclopedia (22 volumi); La grande Enciclopedia del cane (2 volumi); Enciclopedia Pomba

(2 volumi).  

   Recentemente ha partecipato con 18 volumi -e con successo- a una importante mostra del libro

tenutasi al “Luma “di Chicago dal 16 febbraio al 15 maggio 2007. La mostra, dal titolo “Science

and Faith between observance and censorship dal 1500 al 1700”, fu organizzata dalla Regione Cam-

pania che nel darne annunzio così si esprimeva: “…l’iniziativa, nata dall’invito del Loyola Museum

of art e che ha visto la collaborazione di quattro importanti realtà bibliotecarie presenti sul territorio

della Campania… farà conoscere, attraverso i libri dell’epoca, quali furono i rapporti tra scienza  e fede, in una delicata fase storica ricca di fermenti.

   Saranno esposti i volumi della Biblioteca universitaria di Napoli, della Biblioteca provinciale di Salerno, la più antica Biblioteca provinciale d’Italia, della Biblioteca Landolfo Caracciolo del com-

plesso monumentale di San Lorenzo Maggiore di Napoli e della Biblioteca del Convento di San Francesco di Vico Equense (Http:// www regionecampania. it).

             Grazie a questa iniziativa, la nostra Biblioteca avrà una ulteriore occasione di venire a cono-scenza di quanti  possono essere interessati a studi e a ricerche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: